• opera
  • porticato
  • opera2
  • cappella

Famiglia salesiana

Famiglia Salesiana nel mondo

Don Bosco ha ispirato l’inizio di un vasto movimento di persone che in differenti modi lavorano a vantaggio della gioventù.

Salesiani nel mondo

Egli stesso ha fondato non solo la Società di San Francesco di Sales (Salesiani di Don Bosco), ma anche l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice e l’Associazione dei Cooperatori Salesiani che, vivendo nel medesimo spirito e in comunione fra loro, continuano la missione da lui iniziata, con vocazioni specifiche diverse.

Includendo questi e altri che sono stati originati in differenti parti del mondo, la Famiglia Salesiana oggi comprende 23 gruppi ufficialmente riconosciuti, che hanno un totale di circa 402.500 membri.

Questi gruppi vivono in comunione reciproca, condividono lo stesso spirito e con vocazioni specificatamente distinte continuano la missione che egli ha iniziato.

Il carisma di don Bosco continua a ispirare persone di buona volontà. Ci sono attualmente altri 27 gruppi, che stanno chiedendo di diventare membri della Famiglia salesiana.

Gruppi della grande Famiglia Salesiana

I 23 gruppi ufficialmente riconosciuti appartenenti alla Famiglia Salesiana:

Società Salesiana di San Francesco di Sales - Salesiani di Don Bosco 16.645
Istituto Figlie di Maria Ausiliatrice 15.074
Associazione Cooperatori Salesiani 35.000
Exallievi ed Exallieve di Don Bosco 197.730
Exallieve ed Exallievi di FMA 130.000
Volontarie di Don Bosco 1.308
Figlie dei Sacri Cuori Di Gesù e di Maria 404
Salesiane oblate del Sacro Cuore di Gesù 262
Apostole della Sacra Famiglia 100
Suore della Carità di Miyazaki 1.074
Suore Missionarie di Maria Aiuto dei Cristiani 700
Figlie del Divin Salvatore 109
Suore ancelle del Cuore Immacolato di Maria 109
Suore di Gesù Adolescente 43
Associazione Damas Salesianas 3.000
Associazione di Maria Ausliatrice 35.000
Suore Catechiste di Maria Immacolata Ausiliatrice 500
Figlie della Regalità di Maria Immacolata 57
Volontari Con Don Bosco 62
Testimoni del Risorto - 2000 650
Congregazione di San Michele Arcangelo n.d.
Congregazione delle Suore della Resurrezione 50
Suore Annunciatrici del Signore 23
(Fonte: Dati Statistici, CG 25, Roma 2002 - I valori dei numeri sono relativi)

Nella sezione Famiglia Salesiana del sito-web ufficiale della nostra comunità internazionale, alla pagina I Gruppi della Famiglia Salesiana si può consultare l’elenco dei Gruppi, ordinato secondo la data di appartenenza all’immensa famiglia salesiana con i dettagli di ciascun gruppo.

Strenna del rettore maggiore alla famiglia salesiana

Ogni anno il Rettor Maggiore dei Salesiani, come successore di Don Bosco, scrive una strenna per guidare, ispirare e impegnare la Congregazione e tutta la Famiglia Salesiana sui passi di Don Bosco verso i bisogni dei giovani e della società di oggi.

Famiglia salesiana in Piemonte

La Famiglia Salesiana presente nella nostra regione Piemonte e Valle d’Aosta è una grande realtà: viva, ricca di energie, capace di iniziative audaci a favore dei giovani che sono il “dono di Dio alla Famiglia Salesiana, la nostra vocazione”. I 10 gruppi presenti sul territorio piemontese e valdostano tengono vive più di 130 opere, per un totale di quasi 20.000 persone che operano in 278 centri..

In questa grande famiglia, i Salesiani, per volontà del fondatore, hanno particolari responsabilità:

  • mantenere l'unità dello spirito
  • stimolare il dialogo e la collaborazione fraterna per un reciproco arricchimento e una maggiore fecondità apostolica.

La Carta della missione della Famiglia Salesiana sostiene la missione riportandoci costantemente alla vita quotidiana, intessuta di comunione, di impegno apostolico, di convergenza di progetti, di responsabilità condivisa nella diffusione del Regno di Dio, di spiritualità salesiana

Associazione Cooperatori

I Cooperatori Salesiani sono nati col progetto apostolico di Don Bosco a favore dei ragazzi poveri. Sin dal 1841, infatti, per la sua “opera degli oratori” egli fece ricorso alla collaborazione di molte persone. Ampliando la sua opera, don Bosco si rese conto che c’era un crescente bisogno di cooperatori (sacerdoti anche, ma soprattutto laici), legati alla missione salesiana. Come li volle Don Bosco i Cooperatori? Anzitutto corresponsabili della missione salesiana: “Ai Cooperatori Salesiani - scrisse nel suo Regolamento - si propone la stessa missione della Congregazione di San Francesco di Sales, cui intendono associarsi” (RDB, IV).

Federazione degli Ex Allievi ed Ex Allieve di Don Bosco

È un Movimento di giovani e adulti, di ambo i sessi, che raccoglie gli Ex Allievi e le Ex Allieve di Don Bosco. Fanno parte della Famiglia Salesiana in virtù della educazione che hanno ricevuto e della loro fedeltà a Don Bosco. 
La federazione raggruppa Ex Allievi e Ex Allieve senza distinzioni etniche e di religione, dando alla federazione un aspetto di internazionalità e di solidarietà, promovendo la formazione permanente dei suoi membri e favorendo l'educazione dei giovani, specialmente i più poveri, secondo il metodo educativo di Don Bosco.

Area riservata

Social